Courier: "Il tennis sarà più incerto dopo Federer, Nadal e Djokovic"


by   |  LETTURE 4416
Courier: "Il tennis sarà più incerto dopo Federer, Nadal e Djokovic"

L’ex numero 1 del mondo Jim Courier ha concesso una lunga intervista a Reuters, dove ha parlato dei motivi per cui gli Stati Uniti non possono vantare un campione Slam dal trionfo di Andy Roddick agli US Open nel lontano 2003.

“Negli ultimi 15 anni è stato difficile per chiunque, bisogna essere sinceri. La ragione è legata alla presenza di Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic. Penso che il tennis sarà molto più aperto nei prossimi cinque anni circa, quando queste incredibili leggende decideranno di ritirarsi.

Penso che qualcuno potrà arrivare a sei o sette Major, ma non a 16, 17, 18, 19, 20” – ha spiegato Courier. L’ex numero 1 del mondo si è soffermato anche su Serena Williams: “Il record di Slam è la cosa che più le interessa.

Lindsay Davenport ritiene che lo US Open sarà l’ultimo torneo dell’anno per Serena. Si riposerà e poi inizierà a prepararsi per l’Australian Open, dove spera di eguagliare finalmente Margaret Court”.

La maggiore delle sorelle Williams, Venus, ha invece confermato la sua partecipazione al torneo di Pechino: “Sono entusiasta di prendere parte al China Open! Mi manca molto la Cina e tutti i bambini mostrano così tanta passione verso il nostro sport!”