Djokovic: "La finale di Wimbledon con Federer è nella mia top 2 personale"


by   |  LETTURE 12600
Djokovic: "La finale di Wimbledon con Federer è nella mia top 2 personale"

Novak Djokovic è stato sorteggiato probabilmente nella parte di tabellone più dura e complicata. Il serbo farà il suo esordio agli US Open contro Roberto Carballés Baena, per poi affrontare nei successivi turni, in caso di vittoria e seguendo l’ordine delle teste di serie, Sam Querrey, Dusan Lajovic, Kevin Anderson( o Stan Wawrinka) , Daniil Medeved, Roger Federer e Rafael Nadal.

Sarà quindi molto difficile per Djokovic confermare il titolo vinto lo scorso anno a Flushing Meadows in finale contro Juan Martin del Potro, ma tutti conoscono il suo talento e le sue potenzialità. Il 16 volte campione Slam, stranamente, non parteciperà al consueto incontro con i media prima dell’inizio del torneo, scelta fatta anche dalla campionessa americana Serena Williams, ma ha comunque rilasciato alcune interessanti dichiarazioni durante la cerimonia per il sorteggio del tabellone principale.

A Djokovic è stato inevitabilmente chiesto quali fossero le sue sensazioni dopo aver vinto l’epica finale a Wimbledon contro Roger Federer. “La posizionerei nella top 2 delle partite migliori a cui abbia mai preso parte.

Alla prima posizione metto la finale degli Australian Open vinta contro Rafael Nadal nel 2012, un incontro durato quasi sei ore”.