Bautista Agut: "È incredibile giocare nell'epoca di Federer-Djokovic-Nadal"


by   |  LETTURE 3017
Bautista Agut: "È incredibile giocare nell'epoca di Federer-Djokovic-Nadal"

Roberto Bautista Agut sta vivendo uno dei migliori momenti della sua carriera. Il tennista spagnolo ha giocato la sua prima semifinale Slam a Wimbledon e raggiunto l’undicesima posizione del ranking ATP. Bautista Agut, grande favorito della parte bassa del tabellone al Masters 1000 di Cincinnati, ha parlato dei Big Three in conferenza stampa.

“È bello condividere la stessa epoca di Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal” , ha dichiarato il 31enne. “Sono i migliori tennisti della storia ed una grande ispirazione per tutti gli altri giocatori”.

Allo spagnolo è stato poi chiesto perché riuscisse a giocare così bene sull’erba. “Perché i miei colpi sono davvero piatti. Mi piace colpire la palla in anticipo ed essere solido da fondo campo.

Anno dopo anno, tramite le diverse esperienze, sto crescendo sempre di più su questa superficie. Sento di poter essere molto continuo, soprattutto con i colpi da fondo, sull’erba”. Nel frattempo, Karen Khachanov ha parlato del dominio di Federer, Djokovic e Nadal nei tornei dello Slam.

“È difficile trovare una sola caratteristica che rende speciali le partite contro i Big Three. L’unica cosa che si può dire è che questi campioni giocano un tennis superbo. Possono essere battuti, ad esempio affrontare Djokovic e Nadal può essere più facile perché ti lasciano spesso l’iniziativa.Federer è diverso, cerca di guadagnare il punto con pochi colpi e, soprattutto, non sai mai cosa farà.

Ma penso che tutti e tre possano essere sconfitti. Dipende anche dalla tua personale prestazione. Considero Federer il giocatore più forte del mondo, non importa la sua posizione in classifica”.