Robin Soderling: "Roger Federer è qualcosa di inspiegabile"


by   |  LETTURE 7536
Robin Soderling: "Roger Federer è qualcosa di inspiegabile"

Il due volte finalista Slam Robin Soderling ha rivolto un sincero elogio a Roger Federer nel corso di una recente intervista. Lo svedese si è arreso al fuoriclasse svizzero nella finale del Roland Garros 2009, che ha permesso all’ex numero 1 del mondo di portare a casa il suo primo e unico titolo a Parigi.

“Federer è qualcosa di inspiegabile. Quello che riesce ancora a fare nel tennis è semplicemente straordinario” – ha esordito Soderling, che si è voluto complimentare anche con Rafael Nadal.

“Sicuramente si muoveva meglio qualche anno fa, ma la cosa grandiosa di Rafa e Roger è che sono ancora in grado di migliorare. Dopo tutti questi anni, continuano a lavorare per migliorare ed è l’aspetto che adoro di più di questi ragazzi”.

Alla domanda su quale sia stato il momento più emozionante della sua carriera, Robin ha risposto: “Il mio più grande ricordo è quando ho raggiunto per la prima volta la finale dell’ATP di Stoccolma, penso di aver avuto 19 anni.

È stato grandioso per me. Era qualcosa che sognavo da bambino, volevo vincere un torneo in Svezia. Naturalmente, ci sono molti altri ricordi che sono incredibili per me”. L’ex numero 4 ATP si è ritirato dal tennis nel 2015 a causa di una grave forma di mononucleosi che lo aveva colpito nel 2011.