Caujolle: "Roger Federer è egoista, come tutti gli altri campioni"


by   |  LETTURE 7478
Caujolle: "Roger Federer è egoista, come tutti gli altri campioni"

Il direttore del torneo di Marsiglia Jean-Francois Caujolle ha parlato del lato umano di Roger Federer. “Non lo conosco molto bene, ma ogni volta che l’ho visto ed ho parlato con lui mi è sembrato un ragazzo molto disinvolto, sempre pronto a scherzare.

È una persona straordinaria, si gode tutti i momenti passati in Tour. Ha ricordato il suo primo match ed il suo primo titolo a Marsiglia. Roger ama il tennis e si diverte molto in campo. È un ragazzo gentile, ma per essere un campione devi essere anche egoista, quindi lo è.

Novak Djokovic è egoista, così come tutti i campioni. Si preoccupa della sua carriera e del suo gioco, ma prima deve prendersi cura di se stesso. Questa è la mia sensazione. Non ho alcun idolo, ma se dovessi scegliere prenderei Djokovic, mi piace come persona” , ha dichiarato il francese in un’intervista esclusiva a Tennis World USA”.

Parlando del fattore economico e dell’importanza che i Big Three conferiscono a questo aspetto, Caujolle ha aggiunto: “Non penso che prestino tanta attenzione ai soldi. Il denaro è una conseguenza dei loro risultati, quindi si concentrano esclusivamente sul campo.

Le trattative sono poi curate dagli agenti: i giocatori non sono coinvolti nelle negoziazioni”. Federer e Djokovic torneranno in campo al Masters 1000 di Cincinnati dopo l’epica finale disputata a Wimbledon.