Patrick Mouratoglou analizza il tennis di Roger Federer


by   |  LETTURE 10901
Patrick Mouratoglou analizza il tennis di Roger Federer

In un’intervista concessa a Blick dopo la finale di Wimbledon, Patrick Mouratoglou ha analizzato il gioco di Roger Federer, a cominciare dal servizio. “È il colpo di Federer di cui si parla meno” ha esordito il coach di Serena Williams.

“È senza dubbio sensazionale, dato che Roger serve forte, rapido e in certe occasioni mi sarebbe anche difficile dire con quale effetto. Non è un caso che la maggior parte dei giocatori dichiari di non saper leggere il servizio di Federer, penso sia proprio questo il motivo.

Questo colpo è una sua caratteristica, ma secondo me è anche una delle ragioni per cui ha avuto problemi alla schiena. Credo che il suo stile nel servizio possa provocargli dei problemi in termini di infortuni”.

Sul dritto: “Penso che tutto il mondo sappia che il miglior dritto del circuito è quello di Federer. Tecnicamente è un colpo perfetto e penso che nessuno possa colpire la palla come fa lui. Lo svizzero colpisce il dritto con il braccio disteso, mentre la maggior parte dei giocatori lo piega un po’; il che significa che quando la racchetta colpisce la palla, questa passa ben sopra la rete ed è per questo che non commette tanti errori non forzati”.

Per quanto riguarda il rovescio, Mouratoglou è più critico: “Lo gioca molto bene, però non è il suo colpo migliore. Credo lo usi più che altro per difendersi e per preparare il colpo successivo, che è quasi sempre un dritto.

Cerca di giocare il rovescio il meno possibile. Roger è comunque riuscito a migliorare il suo rovescio negli ultimi due anni, e questo è uno dei motivi per cui il suo rendimento è cresciuto sensibilmente nelle ultime stagioni”.

Sul gioco di volo, infine, c’è poco da dire: “Probabilmente si può dire che anche in questo caso la volèe di Roger sia la migliore del circuito” ha detto Mouratoglou. “È indubbio che negli ultimi due anni lo abbiamo visto venire più spesso a rete, dove ha dimostrato di possedere il repertorio completo.

Mi sembra che la sua percentuale di punti vinti a rete a Wimbledon sia stata molto alta, il che dimostra che puoi essere uno dei migliori giocatori del circuito su erba facendo serve and volley. È incredibile quanto abbia migliorato questo colpo in questi ultimi anni!”.