Goran Ivanisevic: "Roger Federer, che shock. Sarà difficile riprendersi"


by   |  LETTURE 14371
Goran Ivanisevic: "Roger Federer, che shock. Sarà difficile riprendersi"

Goran Ivanisevic è il nuovo membro dello staff di Novak Djokovic. Nella prima settimana di Wimbledon il croato e il serbo hanno infatti lavorato insieme. Nel Middle Sunday però, il campione di Wimbledon 2001 è dovuto tornare nella sua Nazione per alcuni impegni e ha visto la finale contro Roger Federer soltanto in televisione.

"Ho vissuto situazioni simili quando allenavo Marin Cilic - ha confessato Ivanisevic -. Non è facile guardare partite così quando sei un coach. Federer è stato brillante e perfetto. Ma Novak è veramente forte a livello mentale, ha giocato tre grandi tie-break.

Come si sente Federer ora? Ha perso una finale di Wimbledon. Non sarà facile recuperare. E' uno shock" Quante camomille ha preso Ivanisevic domenica? "Avevo mal di stomaco... non sono riuscito a bere nulla. C'era tanto nervosismo anche se guardarla dal divano è più semplice perchè puoi camminare, alzarti...

Nello stadio invece tutti ti guardano e stai fermo" Nel 2016 era stato Federer a prevalere su Cilic, una sfida che si rinnova anche tra i due team visto che Ivan Ljubicic, coach dello svizzero, è croato come Ivanisevic: "Stavolta ho vinto io!

Posso considerare questo successo come il mio secondo titolo Slam? Ho assistito a tre partite su sette dal vivo ed ero presente anche ai suoi allenamenti. Fate voi..."