Montreal:"Forfait Federer non sorprende.Vendiamo lo stesso tanti biglietti"


by   |  LETTURE 5729
Montreal:"Forfait Federer non sorprende.Vendiamo lo stesso tanti biglietti"

Roger Federer ha annunciato che non giocherà a Montreal. Una notizia non di certo felice per il direttore del torneo Eugene Lapierre, che in un'intervista telefonica a Tennis World Italia ha così commentato: "Avevamo poche aspettative sulla sua presenza.

Avevo parlato con lui sia prima che durante Wimbledon e aveva sempre detto di voler selezionare in modo accurato i tornei da giocare fino alla fine della stagione. Sapevamo che se fosse andato in fondo a Wimbledon, non sarebbe venuto.

Non è stata una grossa sorpresa. Ma stiamo vendendo tanti biglietti grazie all'appeal generato dai giovani canadesi, principalmente Felix Auger-Aliassime e Denis Shapovalov. Credo che il record di 216.000 spettatori verrà battuto"

Rafael Nadal, nonostante si sia dichiarato incerto sul suo calendario pre Us Open, dovrebbe esserci: "Sono in contatto col suo team, è il campione in carica e penso voglia tornare" Quindi sul periodo di transizione del tennis che vede ancora i veterani dominare sui giovani: "Rafa, Roger e Novak sono incredibili da più di dieci anni.

Anche a Toronto nel 2010 Novak salvò dei match point allo svizzero. Migliorano anno dopo anno. Zverev, Thiem, Tsitsipas, Denis, Felix sono ancora giovani e sono sicuro che prenderanno nota guardando i tre fenomeni. Il tennis maschile può solo migliorare, ci sono sempre state rivalità e continueranno ad esserci"