Tsonga ricorda la vittoria su Roger Federer a Wimbledon 2011


by   |  LETTURE 3732
Tsonga ricorda la vittoria su Roger Federer a Wimbledon 2011

Nel corso di una recente intervista a Sky Sport, Jo-Wilfried Tsonga ha ricordato la sua vittoria ai danni di Roger Federer a Wimbledon 2011. Il francese ottenne un successo davvero incredibile, soprattutto dopo essersi ritrovato sotto di due set sul Centre Court.

“Questo è senza dubbio il mio ricordo più speciale legato a questo torneo. Credo che fosse la prima volta che Roger usciva sconfitto dopo aver condotto di due set. Spero di riuscire a realizzare altre imprese di questo genere prima del ritiro” – ha raccontato il veterano di Le Mans senza nascondere un pizzico di emozione.

Il finalista degli Australian Open 2008 ha commentato anche la multa inflitta a Bernard Tomic al primo turno per scarso impegno: “A volte dà l’impressione di non impegnarsi per vincere i punti, ma poi quando ti distrai un attimo lui ti ritorna sotto e finisci per cadere nella sua trappola.

È comunque tra i primi 100 del mondo, quindi significa che non è così semplice da battere. Nel terzo set non ha giocato male, ha provato ad allungare il match al quarto. Non lo so, non sono io a decidere.

Non sono io a dover esprimere un giudizio sull’accaduto”. Subito dopo l’eliminazione ai Championships, Tomic ha dichiarato che disputerà i tornei di Newport, Atlanta e Washington.