Ilie Nastase: "Roger Federer merita di giocare finché vuole"


by   |  LETTURE 3470
Ilie Nastase: "Roger Federer merita di giocare finché vuole"

Roger Federer è uno dei più grandi giocatori della storia del tennis. Il campione svizzero ha vinto venti titoli del Grande Slam e un totale di 101 titoli in carriera. Ilie Nastase, ex numero uno del mondo, ha elogiato Federer e parlato della sua longevità.

“Non capisco le persone che chiedono a Roger di smettere di giocare” , ha dichiarato Nastase in un’intervista a TennisNet. “Perché dovrebbe ritirarsi se si esprime ancora a questi grandi livelli? Lasciatelo in pace!

Se a lui piace ancora giocare a tennis, nonostante vinca di meno, allora va bene. Basta che mostri sempre il suo amore verso questo sport. Perché non dovrebbe continuare a divertirsi ? Essere un tennista professionista è un privilegio che va vissuto fino in fondo.

Per me è stato difficile giocare il mio ultimo match e lasciare definitivamente il tennis. Dopo il mio ultimo torneo, ho fatto la mia borsa e l’ho sistemata vicino alla porta come se dovessi ancora giocare”.

Parlando della disparità dei montepremi dei tornei tra singolare maschile e femminile, Nastase ha poi aggiunto: “Ho un’opinione chiara: le ragazze sono intelligenti, i ragazzi meno. Questo vale per sempre.

Se le ragazze sono intelligenti ed offrono lo stesso spettacolo degli uomini, allora il montepremi dovrà essere uguale. Gli uomini dovrebbero smetterla di lamentarsi”. Nastase ha infine parlato dell’evoluzione del tennis e dello sport in generale.

“Tutti gli sport stanno cambiando. C’è sempre più bisogno di forza fisica, e questa spesso prevale sul talento e sulla tecnica. Pensando al mondo del tennis, le racchette sono diventate molto importanti.

Con la nuova tecnologia i giocatori attuali servono più forte rispetto a quelli del passato. Se avessimo avuto anche noi queste racchette anni fa, avremmo colpito a pieno ritmo imprimendo più forza alla palla”.