Rod Laver: "Roger Federer può fare esattamente quello che vuole in campo"


by   |  LETTURE 4473
Rod Laver: "Roger Federer può fare esattamente quello che vuole in campo"

Rod Laver non ha mai nascosto la grande ammirazione che nutre nei confronti di Roger Federer. In un suo recente intervento ad Eurosport, l’ex campione australiano ha elogiato la capacità di Federer di saper alzare il livello nei momenti importanti.

“Roger non gioca tutti i tornei come prima, ed è incredibile quello che riesce ancora a fare in campo. Credo che lui possa e riesca a fare tutto ciò che voglia. Quando hai 38 anni ovviamente devi pensare anche ai prossimi impegni e a non disperdere troppo energie inutili.

Sa benissimo quando alzare il suo livello, come ha fatto quest’anno al Roland Garros contro Stan Wawrinka, dove è riuscito a vincere tutti i punti chiave. Penso sia ancora in una buonissima posizione”. Parlando della sua storia al Roland Garros, Laver ha poi aggiunto: “Ero a Parigi già nel 1956, quando avevo 17 anni.

Ho provato un brivido all’epoca, ho imparato tanto dai miei viaggi fuori dall’Australia. È stato fantastico giocare questo torneo sulla terra, ero uno di quelli che giocava generalmente sull’erba. Pensavo sempre a colpire la palla più forte possibile su questi campi lenti per chiudere subito il punto.

Ho dovuto lavorare molto per migliorare su questa superficie. Ricordo Manolo Santana, Pat Hughes, Fred Perry, Bunny Austin”.