Toni: "Con la vittoria a Parigi Nadal si avvicina ai 20 Slam di Federer"


by   |  LETTURE 6695
Toni: "Con la vittoria a Parigi Nadal si avvicina ai 20 Slam di Federer"

In un’intervista al quotidiano spagnolo AS, Toni Nadal ha parlato del dodicesimo titolo vinto da suo nipote Rafael al Roland Garros. “Per lui era fondamentale vincere questo torneo per poter avvicinarsi ulteriormente ai venti titoli Slam ottenuti da Roger Federer.

Non è facile, ma vincere a Parigi apre diversi scenari. Non credo che pensi a questo record quando gioca. Il mio desiderio era quello di farlo diventare un grande giocatore: l’ho aiutato con alcuni suggerimenti e consigli"

Ad avvalorare le speranze di Toni c'è un dato: Nadal non è mai stato vicino meno di 3 lunghezze dal record di Federer, prima d'oggi. Zio Toni fa un riepilogo: "Rafa ha giocato molto bene nei primi turni contro David Goffin e Juan Ignacio Londero, con il belga ha perso un set ma ha sempre avuto tutto sotto controllo.

Da Roma ha cambiato marcia ed ha espresso un altissimo livello di gioco. Le vittorie contro Stefanos Tsitsipas e Novak Djokovic gli hanno dato fiducia”. Prima della finale contro Dominic Thiem, Jim Courier aveva dichiarato: “Penso sia stato fatto un danno nei giorni precedenti a Thiem.

Non è una cosa buona aver giocato in due giorni una semifinale dura e non aver avuto un giorno di riposo. Giocare contro Nadal sulla terra battuta richiede un dispendio di energie altissimo, quindi se non sei in piena forma diventa tutto più difficile”.