Roger Federer: "Vento incredibile. Nessuno gioca come Nadal"


by   |  LETTURE 22892
Roger Federer: "Vento incredibile. Nessuno gioca come Nadal"

Roger Federer è stato sconfitto da Rafael Nadal per tre set a zero 6-3 6-4 6-2. In conferenza stampa, lo svizzero ha detto: "Nel primo set abbiamo cercato di abituarci alle condizioni climatiche. C'era un vento incredibile.

Soprattutto per una partita così grande, è super complicato. Cercavamo di capire se giocare più arrotato o piatto. Nel secondo, il rimpianto più grande è stato essere breakato sul 2 pari col vento contro.

Avessi potuto evitarlo, forse il secondo set sarebbe stato diverso. Ma Rafa non sbaglia una palla in risposta e nello scambio gioca con un grande top spin. La sua difesa mette in difficoltà chiunque. Non so nemmeno con chi allenarmi nell'allenamento pre match perché nessuno gioca come lui.

È straordinario il modo in cui colpisce da fuori dal campo e poi torna sulla riga di fondo" Federer vede il lato positivo: "È stato un grande torneo. Il pubblico mi ha sostenuto tanto. In 20 anni di carriera non so in quanti altri tornei mi hanno supportato in questo modo.

Non solo in partita ma anche in allenamento. Ho giocato bene ed essere andato così in fondo nel torneo è una sorpresa. Se tornerò l'anno prossimo? Come qualsiasi altro torneo, ancora non lo so. Ma mi sono divertito a giocare sulla terra"

Sulle due semifinali maschili in programma sul Philippe Chatrier e le due femminili in contemporanea sul Lenglen e il Campo 1: "Capisco le lamentele. Arrivi in semifinale e ti fanno giocare sul terzo campo principale alle 11:00.

Quando ho visto l'ordine di gioco sono rimasto un po'sorpreso, ma allo stesso tempo ho provato a capire i motivi. Qui non c'è il tetto e le partite non possono iniziare tardi"