Forget: "Roger Federer è come Borg mentalmente"


by   |  LETTURE 3398
Forget: "Roger Federer è come Borg mentalmente"

Nel corso di una recente intervista concessa a Europe1, il Direttore del Roland Garros Guy Forget ha parlato dell’eredità che Roger Federer lascerà al tennis. “Ha la tecnica perfetta, probabilmente è uno dei giocatori più veloci in campo, è un grande atleta” ha detto il francese.

Mentalmente è come Bjorn Borg, un ragazzo freddo, che non mostra le proprie emozioni ed è in grado di cambiare il proprio copione tattico in un secondo. Sono uno a cui piace un tennis semplice ed elegante, e come in tutti gli sport si vedono spesso giocatori che fanno cose estremamente complicate in modo molto semplice.

E Roger sembra che le faccia senza neanche doversi impegnare”. Arriverà però il giorno in cui Federer si ritirerà. “Il giorno in cui Federer smetterà di giocare ci sarà senz’altro un vuoto” ha dichiarato Forget.

“Ma vorremo vedere dei giocatori che seguiranno il suo esempio, portando in campo un tennis ispirato e aggressivo, magari con il rovescio a una mano. Mi dispiace che il tennis più evocativo, quello del serve and volley, sia praticamente scomparso”.

Riguardo all’imminente Roland Garros, il francese ha concluso: “Se ci fosse una finale tra Roger Federer e Rafael Nadal, penso che milioni di spettatori sarebbero davvero felici”.