Roger Federer: "Quest'anno il mio ultimo Roland Garros? Sarebbe triste"


by   |  LETTURE 8434
Roger Federer: "Quest'anno il mio ultimo Roland Garros? Sarebbe triste"

Le possibilità esatte di vedere Roger Federer giocare il Roland Garros sono pressochè totali visto che lo svizzero, dopo essersi ritirato a Roma per un problema muscolare, ha già eseguito il suo primo allenamento a Bois de Boulogne martedì con Diego Schwartzman.

Durante il torneo di Madrid, la televisione francese Stade2 aveva chiesto a Federer se il suo addio al Roland Garros potesse accadere quest'anno. "Ogni torneo può essere l'ultimo e questo non fa eccezione - ha risposto il numero tre del mondo -.

Ma non vedo il mio ritorno a Parigi come se fosse la mia ultima volta lì. Le mie sensazioni nel giocare lì sono le stesse di dieci anni fa. Sarò contento se vincerò qualche partita e trascorrere lì la prima settimana del torneo.

Non sappiamo il tabellone quindi è difficile entrare nei dettagli. Ma sarebbe triste, un peccato andare a Parigi per giocarci l'ultima volta" Su cosa lo abbia motivato a tornare, Federer ha aggiunto: "Mi piace scivolare, trovare angoli e vedere i tifosi che non vedo da tempo.

Darò il massimo" Federer ha giocato la sua ultima partita nel secondo Slam dell'anno nel 2015 perdendo per tre set a zero contro il connazionale Stan Wawrinka.