Piatti: "Sinner ricorderà per sempre il suo allenamento con Roger Federer"


by   |  LETTURE 6746
Piatti: "Sinner ricorderà per sempre il suo allenamento con Roger Federer"

Jannik Sinner ha dimostrato di avere grandi potenzialità questa settimana al Masters 1000 di Roma. Il 17enne italiano ha battuto in un grande match il numero 59 del mondo Steve Johnson e disputato un ottima partita contro Stefanos Tsitsipas.

Sinner ha avuto anche l’onore di allenarsi con Roger Federer in un circolo sul lungo Tevere. “Penso che questa settimana per me sia stata piuttosto emozionante sia in campo che fuori” , ha dichiarato Sinner.

“Penso di aver giocato abbastanza bene, soprattutto contro Johnson al primo turno. Giocare contro uno dei primi dieci giocatori del mondo è stato molto importante. Ho capito come affrontare queste partite in vista del futuro.

I grandi giocatori giocano sempre ad un livello molto alto, che per me non è facile al momento. Sarà importante giocare tornei ATP per raggiugnere un livello più alto. Dovrò lavorare molto dal punto di vista fisico e dal punto di vista del gioco.

Siamo sulla buona strada e dobbiamo continuare così”. Il tecnico italiano Riccardo Piatti ha elogiato le prestazioni e la crescita di Sinner. Attraverso il proprio account Twitter, Piatti ha pubblicato una foto del suo assistito con Federer e scritto: “Il giorno dopo aver vinto a 17 anni il primo match in un 1000, Jannik ha avuto il privilegio di allenarsi con Roger Federer.

Momenti da ricordare per sempre, ecco perchè vanno immortalati”.