Roger Federer: "Fabio Fognini tra i candidati per giocare le Atp Finals"


by   |  LETTURE 6553
Roger Federer: "Fabio Fognini tra i candidati per giocare le Atp Finals"

In conferenza stampa a Roma Roger Federer ha parlato dei tanti vincitori diversi nel circuito Atp quest'anno. Quali sono i motivi di così tanto equilibrio? "Non è sempre possibile per tutti vincere tutto - ha spiegato Federer -.

Ora la situazione potrebbe essersi stabilizzata con Thiem vincitore a Indian Wells e Barcellona, con Novak Djokovic vincitore settimana scorsa e in Australia, io a Dubai e Miami. Ci sono diversi bi-campioni ora. I giovani stanno spingendo dallo scorso anno, vedete i progressi di Tsitsipas, Medvedev o Khachanov, Auger-Aliassime e Denis Shapovalov.

Sarà una stagione entusiasmante, ancora più complicate per i top player perché questo è l'anno dove stanno acquisendo esperienza. Vedremo chi raggiungerà le Atp Finals, soprattutto con tanti vincitori come Fabio Fognini a Monte Carlo.

Questo successo gli darà l'opportunità di essere tra i candidati per tanto tempo. Se sta bene ha tanti tornei da giocare. Sarà bello. Roma, Parigi, poi dopo Wimbledon... Sono contento della situazione attuale"

Sul derby tra Serena e Venus Williams a Roma, ha aggiunto: "Quando si gioca in famiglia è sempre più difficile. Quantomeno non è uno sport di contatto. I fratelli Klitschko non volevano giocare contro e li capisco.

L'unico che credo sia come un fratello per me è Rafa Nadal, poi Lleyton Hewitt. È interessante vedere come qualcuno di evolva e cresca. Poi diventano campioni ma li vedi sempre come dei bambini. Per questo motivo, quando hai la stessa età, le rivalità sono diverse.

Non direi più entusiasmanti ma entusiasmanti sì. Si impara tanto, promuovendo tanti tornei e tante località, eventi di sponsorizzazione. Hanno fatto tanto loro due settimane e questa rivalità è senza dubbio unica in tutti gli sport"