"La vittoria di Seppi su Federer rimarrà indimenticabile" - Massimo Sartori


by   |  LETTURE 7607
"La vittoria di Seppi su Federer rimarrà indimenticabile" - Massimo Sartori

In un'intervista esclusiva a Tennis World Italia, Massimo Sartori ha parlato, fra i tanti contenuti trattati, anche dell'importanza di Roger Federer nel tennis e di quanto sia difficile per un avversario affrontare lo svizzero con tutto il pubblico a suo favore.

Sartori è l'allenatore di Andreas Seppi, che a partire dalla stagione 2007 ha sfidato Federer 15 volte: "Ho avuto la fortuna di conoscere Federer molto bene perché ha iniziato a costruire la sua carriera quando io ho iniziato con Seppi.

Ho avuto la fortuna di giocare tanti match contro di lui e la fortuna di vedere Andreas battere Federer agli Australian Open. E questo è un passaggio che nella vita mi rimarrà perché battere Federer in uno Slam non è la stessa cosa che batterlo a Dubai o in un torneo minore.

Federer è in questo momento l'esempio per tutti i tennisti come crescita, modo di stare in campo, riesce ancora a dare semplicità, rispetto e ordine a questo sport per tutto quello che c'è nel circuito.

Per noi è solo da ammirare. il sostegno del pubblico rispecchia ciò che colui è" È proprio quella l'unica preziosa vittoria in carriera dell'altoatesino contro Federer. Lo svizzero, attesissimo a Roma, esordirà domani agli Internazionali Bnl d'Italia. Ieri sera l'approdo nella Capitale e il primo allenamento con Jannik Sinner.