Del Potro: "La gente a Roma è felice di vedere Federer"


by   |  LETTURE 3115
Del Potro: "La gente a Roma è felice di vedere Federer"

In una conferenza stampa tenuta a Roma, Juan Martin del Potro ha parlato del ritorno di Roger Federer nel torneo capitolino, a tre anni dall’ultima apparizione. “Penso che la gente sarà felice di vedere Roger, di sicuro più di quanto non lo sia nel vedere me” ha scherzato l’argentino.

Il classe ’88 ha anche parlato della forza della nuova generazione. “Penso che i giovani stiano diventando sempre più forti: hanno un grande futuro davanti” ha detto Delpo. “Sono il presente, hanno tutte le carte in regola per diventare i più forti nei prossimi anni.

Voglio dire, ovviamente è sempre duro battere i top players negli Slam. Sono sempre quelli della vecchia guardia i favoriti sui palcoscenici più importanti. Ma i giovani si stanno avvicinando”. Riguardo alle sue condizioni fisiche, Del Potro si è mostrato ottimista.

Mi sento bene” ha commentato. “Il mio gioco sta migliorando, dopo un paio di giorno di allenamento intensivo. È questo quello che mi serve per tornare al mio miglior livello prima possibile. Roma sarà un altro test importante per capire come reagisce il mio corpo in campo e come si comporta nel corso della partita”.

Delpo ha infine confessato di aver pensato, dopo l’ennesimo infortunio, che la sua carriera fosse giunta al termine. “Quando hai un infortunio, vedi tutto nero” ha raccontato il sudamericano. “L’unica cosa che tutti i tennisti vogliono è semplicemente giocare a tennis, e a me era impedito.

Ma ora ho la possibilità di giocare un altro torneo. Mi sento un po’ meglio rispetto a Madrid. So perfettamente quanto sia lunga la strada del ritorno, ma sono pronto a riprovarci”.