Nastase: "A tutti piace Roger Federer. Su Kyrgios..."


by   |  LETTURE 2671
Nastase: "A tutti piace Roger Federer. Su Kyrgios..."

In una lunga intervista a Welt, all’ex numero 1 del mondo Ilie Nastase è stato domandato quali giocatori moderni gli piacessero di più. “Mi piace Roger Federer come a tutti, poi direi Grigor Dimitrov, ma il bulgaro purtroppo non è abbastanza continuo.

Non ci sono più molti giocatori iconici nel tour” – ha risposto il rumeno. Nastase ha parlato anche del talento inespresso di Nick Kyrgios, che spesso si contraddistingue per il suo cattivo comportamento in campo: “Sono andato spesso contro le regole ai miei tempi e sono stato punito.

Ma volevo essere così e sapevo che sarei stato punito per i miei atteggiamenti. È un aspetto da mettere in conto”. Il due volte campione Slam ha descritto come la sua vita sia cambiata rispetto a quando era giocatore: “Non viaggio tanto quanto prima.

Ora i giocatori competono in 14-15 tornei durante l’anno. Ai miei tempi erano oltre 30 a stagione e c’era anche la Coppa Davis. Inoltre si giocavano anche il doppio e il misto. Alcuni giornalisti mi chiedevano spesso perché non mi allenassi così tanto.

La risposta è che giocavo tantissimo durante i tornei e lo stesso vale per leggende del calibro di Rod Laver, Ken Rosewall e Roy Emerson. Hanno vinto grandi titoli in singolare, doppio e misto”.