Roger Federer: "Vorrei vedere almeno 20 top 100 andare sempre a rete"


by   |  LETTURE 5069
Roger Federer: "Vorrei vedere almeno 20 top 100 andare sempre a rete"

Roger Federer vorrebbe vedere più giocatori fare serve and volley. In un'intervista a Le Monde, il campione svizzero ha detto: "È un peccato che dei top 100, non ci siano almeno 20 giocatori che vadano a rete tutto il tempo.

In passato c'erano giocatori che non erano in grado di giocare a rete. Ora invece tutti sanno fare tutto. In campo vediamo sempre stili di gioco uguali e faccio fatica a guardare" Federer non posta mai sui social network foto dei suoi figli, ma ci pensano i giornalisti e i paparazzi a farlo: "La privacy non esiste.

Coi telefoni è diventato veramente molto complicato. In passato era più rilassante, potevi essere di più te stesso, non avevi molte persone intorno e Stefan Edberg era amico coi giornalisti. Ora è tutto incredibilmente professionale.

Quando Djokovic, Murray e Nadal hanno incominciato a vincere le prime volte, molto prima di me in termini di età, avevano già un team di cinque persone e rimanevo meravigliato. Io a inizio carriera si e no avevo un allenatore.

Avere cinque persone attorno sarebbe stato folle, non avrei avuto il diritto di perdere perché per pareggiare le spese raggiungere almeno le semifinali sarebbe stato il minimo. Ecco perché li ammiro e mi chiedo quanto altro tempo possano giocare perché hanno avuto un sistema rigido e serio"