Gunthardt: "Federer avrà opportunità al Roland Garros solo se non pioverà"


by   |  LETTURE 5072
Gunthardt: "Federer avrà opportunità al Roland Garros solo se non pioverà"

In un'intervista a KeyStone SDA, Heinz Gunthardt ha commentato le possibilità di Roger Federer nell'Open di Francia. Il capitano della squadra di Fed Cup Svizzera ha dichiarato: "Sarà molto interessante, dipende anche dalle circostanze, la terra rossa può essere molto diversa.

Se piove a Parigi,la superficie può diventare molto lenta. Ci possono essere dei buchi, la palla non è più perfetta al 100% e sarà molto più difficile colpire la palla in anticipo. Quindi Federer dovrebbe giocare più lontano dalla riga, e non ce lo vedo a giocare in quel modo.

Ma se rimane asciutto e caldo, il campo centrale del Roland Garros può essere come un campo duro con un po' di terra. Può darsi che a malapena debba cambiare il suo gioco e abbia assolutamente opportunità.

A Parigi c'è solo una persona che sta sopra tutti gli altri, e questo è Rafael Nadal. Se è in forma e gioca il suo miglior tennis, allora è imbattibile sulla terra " In un'intervista a La Tercera, anche l'ex giocatore Fernando Gonzalez ha parlato di Federer e Nadal: "Ho affrontato Federer e Nadal su terra ed erba, le due superfici dove hanno vinto di più.

E non so qual è stato il più difficile da sfidare. Ma Nadal su terra è il più faticoso. Ti fa correre per ore e ti fa sentire morto. Federer non ti influenza come fa Nadal. Rafa può farti correre per sei ore"