Rios: "Roger Federer è troppo corretto in campo"


by   |  LETTURE 5080
Rios: "Roger Federer è troppo corretto in campo"

L’ex numero 1 del mondo Marcelo Rios ritiene che Roger Federer sia troppo corretto in campo. Durante una recente intervista nel suo paese, il cileno ha infatti spiegato: “Adoro Federer, è il migliore di tutti i tempi, è un ragazzo eccezionale, ma in campo è come una donna, non sbaglia mai.

È super corretto. Il tennis è diventato troppo corretto negli ultimi anni”. Sul nuovo formato della Coppa Davis, Rios ha aggiunto: “Penso che andrà bene. Il mio dubbio è legato soprattutto alla scelta della superficie.

Se i migliori la giocano, va bene. Anche il montepremi è aumentato”. Marcelo è tornato poi su Federer: “Vedo giocatori come Alexander Zverev e altri giovani che prenderanno il comando in qualsiasi momento.

Rafael Nadal è un mostro, ma non è più lo stesso, Novak Djokovic sta tornando, Federer potrebbe ritirarsi a breve. Penso che i giovani faranno molta strada, ma non credo che arriveranno mai al livello di Federer”.

Il 37enne svizzero si sta allenando in Svizzera sulla terra battuta con Severin Luthi e Ivan Ljubicic. Il 20 volte campione Slam tornerà in campo a Madrid per il secondo Masters 1000 sul rosso, unico test di preparazione al Roland Garros. La presenza di Federer a Roma è legata al suo rendimento alla Caja Magica.