Roger Federer rimette piede sulla terra battuta dopo 3 anni


by   |  LETTURE 4583
Roger Federer rimette piede sulla terra battuta dopo 3 anni

Manca ormai meno di un mese all'esordio di Roger Federer nel Masters 1000 di Madrid, che sancirà il ritorno sui campi in terra rossa dell'elvetico dopo una lunga assenza. Correva l'anno 2016 quando lo svizzero calcò per l'ultima volta i campi in terra battuta in quel del Foro Italico di Roma, sconfitto nettamente da Thiem con qualche problemino fisico a condizionarne il rendimento.

Federer ha voluto condividere coi suoi fan su Instagram il suo primo assaggio di terra rossa. Nel videomessaggio per i suoi follower Federer ha condiviso le emozioni del suo primo allenamento su terra, non nascondendo un po' di emozione per il ritorno su "clay" e confidando buone sensazioni.

A proposito del suo ritorno sui campi in terra battuta, il suo storico preparatore Pierre Paganini ha affermato, come riportato da express.co.uk: "Roger giocherà abbastanza sul rosso e ci sarà un bel lavoro atletico da fare per la preparazione all'inizio, per potersi ambientare di nuovo.

Penso che al tennis sia mancato durante la sua assenza su terra battuta"