David Ferrer: "Io più ambizioso grazie a Federer, Nadal, Djokovic"


by   |  LETTURE 2245
David Ferrer: "Io più ambizioso grazie a Federer, Nadal, Djokovic"

In un'intervista David Ferrer ha parlato dell'influenza dei Big Four su di lui. "Nadal, Federer, Djokovic e Murray mi hanno reso un giocatore migliore e mi hanno aiutato ad avere un'ambizione maggiore. Ho un ottimo rapporto con Rafa e la sua famiglia.

È da anni che ci conosciamo e ho tanta ammirazione per loro. Lui tifa Real Madrid ed è un grande appassionato di calcio io non tanto anche se mi piace il Barcellona. Ho parlato tante volte con Toni e ho imparato tante cose da lui, dalla sua filosofia.

E anche da Rafa, che è un esempio" L'anno migliore della sua carriera? "Senza dubbio il 2012. Ho vinto sette titoli. Nel 2013 sono stato numero tre del mondo ma nel 2012 ho giocato il mio tennis migliore"

Quale consiglio darebbe ai ragazzini che sognano una carriera da tennisti? "Prima di tutto divertirsi tanto e non farsi condizionare dalla pressione di vincere subito. Studiare fino a un certo punto e avere uno stile di vita sano"

Cosa ha in programma di fare dopo il ritiro? "Sono stato lontano da casa per 15 anni, ho avuto una vita diversa dagli altri e non ho potuto trascorrere tanto tempo con la mia famiglia e i miei amici. Ma sarò sempre grato al tennis per aver scoperto tante culture diverse"