Agassi: "Non avrei mai potuto battere Federer, Nadal e Djokovic"


by   |  LETTURE 7828
Agassi: "Non avrei mai potuto battere Federer, Nadal e Djokovic"

Nel corso di una recente intervista, l’otto volte campione Slam Andre Agassi ha analizzato le principali differenze tra lui e i Big 3. Il Kid di Las Vegas ha condiviso un parere molto interessante: “Vedi come colpiscono la palla dalla riga di fondo? Avrei potuto giocare a quei livelli per 10 minuti, poi non ce l’avrei più fatta.

Non avrei mai potuto battere uno tra Rafael Nadal, Novak Djokovic e Roger Federer, nemmeno se avessi giocato contro di loro per un milione di volte. La mia migliore forma del passato non sarebbe mai stata in grado di competere nemmeno con la loro forma peggiore” – ha spiegato l’ex numero 1 del mondo.

Agassi ha poi aggiunto: “Il mio più grande errore come tennista è stato quello di pensare che la felicità si sarebbe esaurita una volta raggiunto il numero 1 del mondo. È accaduto esattamente il contrario. Il più grande errore fuori dal campo? Firmare con Adidas e lasciare la Nike. Mi ci è voluto molto tempo per rimediare a questa decisione.”

Dopo un breve periodo come coach di Novak Djokovic, Andre sta provando ora a rigenerare l’ex numero 3 del mondo Grigor Dimitrov, reduce dalla stagione più nera di tutta la sua carriera.