Roger Federer non si nasconde: "Voglio vincere un torneo prima possibile"


by   |  LETTURE 8710
Roger Federer non si nasconde: "Voglio vincere un torneo prima possibile"

Roger Federer non si nasconde. Lo svizzero solitamente non si presenta ai tornei con grandi aspettative, ma sa che da qui a un mese otterrà tante risposte utili per il futuro a breve termine. Negli ultimi 12 mesi non abbiamo mai visto un Federer brillante e costante.

Il trend dovrà cambiare e in fretta. "Il mio obiettivo è vincere un torneo prima possibile, preferibilmente a Dubai o Indian Wells. Alla Hopman Cup e agli Australian Open ho giocato bene. Il prossimo titolo sarebbe il centesimo ma per riuscirci dovrò giocare bene.

E ovviamente vorrei vincere anche Wimbledon e US Open". Dopo Miami ad aprile non ci sarà molto tempo per riposarsi. Dovrà delicatamente prepararsi alla terra rossa per giocare Madrid o Roma prima del Roland Garros.

Federer ha anche parlato di Jerome Kym, con cui si è allenato a inizio settimana proprio nel giorno del 16° compleanno di Kym che ha debuttato in Coppa Davis a inizio mese vincendo un singolare.

"Mi sono allenato con lui a Basilea prima della mia semifinale e della finale. Non lo conoscevo. Non colpisce come di solito un 15enne fa. Serve più forte di me. Ho sentito che gli piace giocare nei grandi stadi, non ha paura.

Ed è qualcosa che non si impara: o ci nasci o non la puoi acquisire. E lui ci è nato. Non dobbiamo mettergli pressione, la strada è ancora lunga".