Taylor Fritz: "Pensai che avrei potuto battere Federer"


by   |  LETTURE 3521
Taylor Fritz: "Pensai che avrei potuto battere Federer"

In un'intervista a Tages Anzeiger, il ventunenne Taylor Fritz ha ricordato la sconfitta in tre set contro Roger Federer nella Mercedes Cup, ATP 250 di Stoccarda, del 2016. Nonostante la sconfitta, è stata una partita davvero equilibrata.

'Lì ho ricevuto una lezione di apprendimento.

Dopo aver vinto il secondo set, ho avuto la possibilità di break nel terzo. Ho pensato: batterò Federer? E esattamente questi pensieri mi sono costati la partita, anche abbastanza velocemente", ha detto Fritz.

Gli Stati Uniti possono contare su una forte nuova generazione composta anche da Frances Tiafoe (20) e Reilly Opelka (21).

"È bello che siamo una squadra così forte. Il brusio attorno è comprensibile perché siamo tutti bravi.

Il fatto che la pressione non sia solo su un giocatore ci aiuta perché possiamo soddisfare le aspettative"

Fritz ha infine elogiato Federer: "È bello andare in campo con lui perché sono cresciuto con le sue giocate davanti ai miei occhi".