Tiafoe elogia la Laver Cup fondata da Federer: “Ci trattano come re”

Il tennista americano ha parlato della Laver Cup, della Coppa Davis e di LeBron James

by Samuele Schiavoni
SHARE
Tiafoe elogia la Laver Cup fondata da Federer: “Ci trattano come re”

In una recente intervista, Francis Tiafoe ha ricordato alcuni eventi che ha giocato l’anno scorso, in particolare la semifinale di Coppa Davis contro la Croazia e la Laver Cup. In entrambe le occasioni è uscito sconfitto dal campo di gioco, ma si è divertito a gareggiare.

L’americano ha dichiarato che era molto stanco dopo aver perso in Croazia: “Potessi tornare indietro, probabilmente deciderei di togliere la Laver Cup dalla mia programmazione, nonostante la ami. Dopo aver giocato contro Dimitrov ero finito, non tanto fisicamente quanto emotivamente.

Stai giocando la Davis per il tuo paese, esci stanchissimo, e dopo pochi giorni devi affrontare un tennista del calibro di Grigor sul cemento indoor… non è facile. Comunque, devo dire che la Laver Cup è davvero infernale, un grande evento dove ci trattano come re.

Se penso alla Coppa Davis fa ancora male, non ho più visto Coric ma non vedo l’ora di incontrarlo in campo”. In seguito, Francis Tiafoe ha detto di ispirarsi a Lebron James, stella della NBA: “E’ un grande personaggio, si è creato una immagine tutta sua, è divertente.

Cammina sempre sulle punte dei piedi e ha un portamento sicuro, quasi spavaldo. E’ cosi che vorrei diventare, devo imparare ad avere sicurezza dentro e fuori dal campo, qualsiasi cosa stia facendo, cosi che anche gli avversari dall’altra parte della rete lo sentano. Al contrario, se abbasso la testa chi mi affronterà trarrà energia da questo”.

Laver Cup Coppa Davis
SHARE