Bresnik: "Ci sono 100 motivi per cui Federer è il migliore di sempre"


by   |  LETTURE 4601
Bresnik: "Ci sono 100 motivi per cui Federer è il migliore di sempre"

Nel corso di una recente conferenza stampa a Berlino, organizzata dalla Federtennis tedesca, Gunter Bresnik, attuale coach di Dominic Thiem, ha rilasciato qualche commento sul tennis in generale, a partire da Roger Federer: “Ci sono ben 100 motivi per cui è il miglior giocatore di tutti i tempi” – ha dichiarato senza mezzi termini.

Il 57enne austriaco ha voluto elogiare anche Alexander Zverev: “È una garanzia, credo che sarà il numero 1 del mondo entro cinque anni. È inarrestabile.” Nonostante le grandi aspettative sul suo conto, Thiem ha abbandonato gli Australian Open già al secondo turno per via di un malessere fisico.

Nel frattempo, per il secondo Slam consecutivo, Federer ha tenuto una sessione di ‘meet and greet’ con le prime 100 persone in fila alle 15:00 di mercoledì 9 gennaio presso l’Uniqlo Emporium a Melbourne. L’anno scorso, nel mese di agosto, Roger ha incontrato i suoi fan, ha firmato autografi e scattato fotografie in quel di New York.

Le persone che non sono riuscite ad arrivare in tempo potranno comunque rifarsi partecipando ad un ricco concorso, che mette in palio un guardaroba dal valore di 1000 dollari.