Roger Federer: "Apprezzo Andy Murray. Non fa il compitino come alcuni"


by   |  LETTURE 8670
Roger Federer: "Apprezzo Andy Murray. Non fa il compitino come alcuni"

Cosa apprezza maggiormente Roger Federer di Andy Murray? Lo svizzero ha battuto lo scozzese 14 volte su 25 confronti e in conferenza stampa agli Australian Open ha detto: "La prima cosa che mi viene in mente è che farà di tutto per batterti sul campo.

Nel rispetto del regolamento, dà tutto se stesso con la sua tattica, il suo slice, la difesa, il gioco di attacco, anche serve and volley, risposta e discesa a rete. Dà tutto sul campo. Non può avere rimpianti dopo una partita.

E questo mi piace perché non sopporto i ragazzi che si accontentano di fare il compitino. Lui non è così. È molto versatile e si muove particolarmente bene un po' come Novak. Portarsi il tennis britannico sulle spalle non è stato facile per lui, come si è potuto notare in alcune occasioni.

Alla fine tutti noi giocatori siamo super contenti che abbia finito vincendo Wimbledon, Coppa Davis, medaglia d'oro olimpica anche se contro di me. Ma se l'è meritata, così come la prima posizione mondiale.

Nel 2016 ha dati tutto dopo un inizio di stagione incredibile di Novak. C'è tanto da ammirare di Andy"