Roger Federer: "Contro alcuni giocatori meglio non fare serve and volley"


by   |  LETTURE 6028
Roger Federer: "Contro alcuni giocatori meglio non fare serve and volley"

Roger Federer dimostra che a 37 anni di età e in un tennis sempre più fisico è possibile giocare di tocco e anche servire e andare a rete. Il suo inizio di stagione tra Hopman Cup e gli Australian Open, primo Slam stagionale dove ha esordito battendo Denis Istomin per tre set a zero, lo dimostrano.

Parlando di questa sua tattica offensiva, il nativo di Basilea ha detto: "Ho giocato tanto serve e volley contro Zverev, praticamente per tutto il match alla Hopman Cup. Sto giocando bene a rete e mi sento a mio agio.

Il doppio misto mi ha aiutato perché lì ho sempre fatto serve and volley. Durante la preparazione infernale ho lavorato tanto sugli scatti e fisicamente sto bene. Questo aiuta. Poi dipende sempre da chi affronti e da come rispondono perché con alcuni è meglio non fare serve and volley.

Oggi non ho sentito una super urgenza di farlo perché a volte Denis, quando prende bene la palla, risponde in modo efficace. Ho fatto una selezione ed è andata bene".