Zverev: "Il tennis sarà in buone mani dopo il ritiro di Federer e Nadal"


by   |  LETTURE 2989
Zverev: "Il tennis sarà in buone mani dopo il ritiro di Federer e Nadal"

In una recente intervista, il numero quattro del mondo Alexander Zverev ha parlato del futuro del tennis dopo il ritiro di campioni dal calibro di Roger Federer e Rafael Nadal.

Roger e Rafa sono i due più grandi sempre. Sarà difficile lasciarli andare, ma è un cambiamento naturale nel tennis” , ha detto Zverev. “Anche dopo il ritiro di Sampras e Agassi si dicevano le stesse cose. Le persone pensavano ai giovani giocatori che avrebbero potuto sostituire i campioni, e quei giovani sono arrivati.

Sarà un momento emozionante per la nuova generazione”. Zverev, che ha partecipato alla Hopman Cup la scorsa settimana, ha poi elogiato Federer. “Conosco bene Roger ed è un piacere averlo ancora con noi in campo.

È bello vedere che il tennis sarà in buone mani, ci sono grandi giocatori pronti a vincere". Nel frattempo, Borna Coric ha spiegato la sua scelta di non partecipare a nessun torneo ufficiale prima dell’ Australian Open.

La mia pre-season non è stata la migliore perché ho avuto solo due settimane per prepararmi dopo la Coppa Davis. È molto importante per me giocare questo torneo di esibizione( World Tennis Challenge) .

Non vedo l’ora di entrare in campo e divertirmi. Proverò anche delle cose nuove sulle quali ho lavorato nelle ultime settimane”.