Roger Federer: "Speriamo che la Hopman Cup non scompaia dal calendario"


by   |  LETTURE 1667
Roger Federer: "Speriamo che la Hopman Cup non scompaia dal calendario"

Roger Federer spera di giocare ancora la Hopman Cup a Perth. Lo svizzero ha iniziato la stagione lì per tre volte di seguito, ma l'evento è destinato a scomparire nel 2020. Alla domanda se lo straordinario match point di un’incredibile sfida contro il team tedesco potrebbe aiutare l'evento a non scomparire dalla programmazione del 2020, Federer ha risposto: "Non penso che ci sia davvero bisogno di un momento o di un colpo come questo alla Hopman Cup, Serena (Williams), Angie e Belinda che giocano qui o anche i migliori giocatori come me e Zverev, è una grande pubblicità per il tennis qui a Perth e anche per la competizione.

Quindi, come giocatore, speriamo che la Hopman Cup sopravviva, che Perth vedrà un grande tennis in futuro, quindi se questo tipo di match o atmosfera è utile, io sono per questo. Io sosterrò la città affinchè continui ad avere tennis di grande qualità, perché penso che sia importante.

Hanno fatto un lavoro fantastico, i giocatori sono i benvenuti e la folla lo merita ovviamente" Federer ha anche commentato come il suo team lo aiuta ad avere uno scenario perfetto della situazione in cui si trova: "Posso analizzare molto bene con la mia età le mie partite e le mie sensazioni, ho due grandi allenatori, due dei migliori nel gioco che mi danno la loro giusta valutazione e ho un allenatore che mi dice se mi sto muovendo bene o no, e sono tutti aperti verso di me”.