Rosengren: “I giovani non si allenano tanto quanto Federer e Nadal”

L’allenatore di Edmund ha riflettuto sulle differenze tra i giovani e i grandi del tennis

by Samuele Schiavoni
SHARE
Rosengren: “I giovani non si allenano tanto quanto Federer e Nadal”

Fredrik Rosengren, allenatore di Kyle Edmund, crede che ci sia una chiara ragione per cui i giocatori più anziani continuano a dominare su quelli della Next Gen: “I giocatori della nuova generazione vengono spesso demoliti da Federer o Nadal, penso che sia brutto per loro”, ha detto Rosengren in un’intervista concessa a ‘SourcePodden’.

I giovani non si allenano come fanno i più grandi. Probabilmente passano la maggior parte del loro tempo in palestra, facendo pesi e altra roba, ma non allenano il loro tennis. Le uniche eccezioni sono Thiem e un altro paio di giocatori.

Anche gli altri però dovrebbero giocare a tennis, migliorare sul campo. Nadal è l’esempio che bisogna seguire. Ad esempio, un giorno a Parigi, Carlos Moya è venuto da me e mi ha chiesto ‘Kyle può allenarsi domani con Rafa? Dalle 11 alle 13’.

Due ore di allenamento la mattina e almeno altrettante il pomeriggio. Non c’è nessun altro che lo faccia, specialmente tra i giovani tennisti. La Next Gen solo pensando di allenarsi sulla terra con Nadal è terrorizzata, perché tutti sono consapevoli di non tenere il suo passo

SHARE