Roger Federer: "Sono contento di non affrontare Stan Wawrinka"


by   |  LETTURE 4954
Roger Federer: "Sono contento di non affrontare Stan Wawrinka"

Roger Federer ha parlato con la stampa prima del suo esordio nel torneo di Basilea contro Filip Krajinovic. Il suo connazionale Stan Wawrinka, che quest’anno non è testa di serie, avrebbe dovuto affrontare Adrian Mannarino nel primo turno, ma è stato costretto al ritiro per un problema alla schiena.

Sono sollevato di non aver pescato Stan al primo turno” , ha dichiarato Federer. “Ma affrontare il finalista della scorsa edizione di Parigi-Bercy è sempre difficile. Tutti i giocatori qui possono essere pericolosi.

Conosco un po’ Krajinovic, abbastanza da sapere che questa partita dipende da me, non da lui. Non ha una seconda palla complessa, quindi spero di guidare il gioco. Devo giocare avanti e correre rischi. Sono supportato dalla folla, ho partecipato a questo torneo negli ultimi 21 anni ed è sempre molto divertente.

Non posso dirti adesso se sono nervoso, dovresti chiedermelo 15 minuti prima della partita”. Parlando dell’ultima edizione del Masters 1000 di Shanghai, Roger ha dichiarato: “Sono rimasto sorpreso dal modo in cui gli avversari hanno risposto al mio servizio.

Il campo era molto veloce”. A Federer è stato infine chiesto se avesse mai pensato seriamente al ritiro. “Non a breve termine. Ma semplicemente perché la fine si avvicina. Pensi: ‘Potrei giocare per altri tre o quattro anni’ “.