Federer omaggia Radek Stepanek: "Complimenti per tutto ciò che hai fatto"


by   |  LETTURE 5075
Federer omaggia Radek Stepanek: "Complimenti per tutto ciò che hai fatto"

In occasione del primo anniversario dal ritiro di Radek Stepanek, che ha abbandonato il tennis giocato nel novembre 2017 all’età di 38 anni anche a causa di un lungo infortunio alla schiena, Novak Djokovic ha voluto rendere omaggio al suo amico ed ex coach partecipando ad un evento-esibizione alla O2 Arena di Praga.

I due si sono esibiti in una sfida di un set, vinto da Stepanek 8-6 al tie-break. Oltre ad essere stati ottimi amici nel tour e poi nella vita privata, Djokovic e Stepanek hanno tentato anche una collaborazione professionale, che tuttavia non si è rivelata vincente.

Dopo soli pochi mesi di sodalizio, il serbo ha infatti interrotto il rapporto sia con il ceco che con Agassi, richiamando Vajda e ricostruendo con lo storico coach il dominio che lo ha portato a vincere due Slam negli ultimi mesi.

Ciononostante, la stima di Nole verso Radek non è diminuita, anzi: le parole che il serbo dedica al 39enne ceco davanti al pubblico della O2 Arena sono stupende. “Radek, ti voglio bene come amico, collega, mentore e fratello di madre diversa” ha detto il serbo.

Quest’uomo qui merita tutto quello che ha ottenuto. E lo merita perchè è una persona meravigliosa, un tennista incredibile che ha avuto una carriera fantastica. Ha fatto tanto anche per la Repubblica Ceca.

Mi ha accompagnato rivestendo tutti i ruoli nella mia vita, ma il ruolo più importante che ha avuto per me è quello di un amico, di qualcuno a cui voglio davvero bene e che rispetto tantissimo”.

Pur non potendo essere presenti fisicamente alla cerimonia, sia Roger Federer che Rafael Nadal hanno voluto omaggiare Stepanek con dei video saluto che sono stati trasmessi sugli schermi della O2 Arena.

Voglio congratularmi per la fantastica carriera che hai avuto ed augurarti il meglio per ciò che verrà. Complimenti per tutto ciò che hai fatto” ha detto Federer. Nadal ha invece ricordato con piacere le battaglie vissute sul campo contro Radek.

È stato un piacere condividere con te diversi momenti grandiosi nel tour. Ci sono state alcune grandi battaglie tra di noi, e voglio solo augurarti tutto il meglio per il futuro” ha detto il maiorchino.