Ríos: "Federer il migliore, anche se troppo corretto. Sampras un idiota"


by   |  LETTURE 13147
Ríos: "Federer il migliore, anche se troppo corretto. Sampras un idiota"

Ogni volta che Marcelo Ríos parla, lascia sempre qualcosa sulla quale discutere. L’ex numero uno del mondo, durante un’intervista per 24 Horas, ha analizzato la sua situazione attuale e ha espresso il proprio punto di vista su alcune tematiche riguardanti il tennis.

In Cile mi sentivo stressato e stanco, non ero me stesso. Anche quando ero un bambino provavo le stesse sensazioni. Ora, sono negli Stati Uniti insieme alla mia famiglia, che è la cosa più importante.

Quando sei in alto sono tutti tuoi amici, quando le cose non vanno bene fai schifo. Nella mia vita ho avuto un enorme successo improvvisamente e nessuno ti insegna a diventare famoso. I giornalisti sono influenzati dalla persona che ero prima, almeno la maggioranza”.

Il cileno ha poi parlato senza peli sulla lingua di Roger Federer e Pete Sampras. “Pete Sampras lo trovo un idiota, non mi importa di lui. Andre Agassi lo trovo uno dei migliori invece, è bello essere paragonato a giocatori come lui.

Pagherei per vedere Roger Federer. È di gran lunga il migliore di sempre. Nessuno sarà mai come lui. È troppo corretto, ma non è un male. È uno spettacolo vedere giocare anche Nick Kyrgios”.

L’ex tennista ha infine parlato della partita di esibizione che dovrà disputare il 21 dicembre contro Nicolas Lapentti in Cile. “Sarà una bella esperienza, perché non gioco da molto tempo e in più si gioca in Cile.

So che posso ancora dare spettacolo”.