ATP Acapulco firma con Nadal, niente Federer e Djokovic: "Budget limitato"


by   |  LETTURE 3073
ATP Acapulco firma con Nadal, niente Federer e Djokovic: "Budget limitato"

"Abbiamo un grande rispetto per lui. È uno sportivo incredibile. Quest'anno ad Acapulco si è verificata una cosa che può succedere in tutti i tornei del mondo e che fa parte di questo sport. È da 26 anni che succede a noi e il prossimo anno non farà eccezione.

Non so la sua programmazione ma siamo fiduciosi, la gente lo aspetta e lui avverte la responsabilità". Presente Alexander Zverev, lo scorso anno battuto in una partita molto tesa in semifinale da Juan Martin del Potro.

In quell'occasione il tedesco spaccò anche una racchetta, e alcuni lo criticano per la sua poca umiltà. "Alexander ha tanto su cui lavorare sia a livello di gioco che di mentalità, ma penso che sia sulla buona strada.

Ha ancora tanti tornei davanti. Negli occhi a volte abbiamo Nadal, Djokovic e Federer, le loro vittorie Slam e la loro professionalità. Ma ogni giocatore è diverso. Del Potro quest'anno da giocatore esperto e preparato ne ha approfittato".

Escluse le presenze di Roger Federer e Novak Djokovic, almeno per il 2019. "Abbiamo un budget ristretto, stiamo riuscendo a sopravvivere da 26 anni, periodo nel quale abbiamo portato tanti straordinari giocatori. Federer ci piacerebbe averlo un anno, ma non si può volere tutto nella vita.

Con Djokovic non ho parlato, forse giocherà Dubai ma sono sicuro che tornerà ad Acapulco magari nel 2020". In standby invece le trattative con il campione in carica Juan Martin del Potro, incerto sui tempi di recupero dopo il grave infortunio al ginocchio.