Roger Federer: "Sono stato molto vicino a non superare il turno""


by   |  LETTURE 8706
Roger Federer: "Sono stato molto vicino a non superare il turno""

Non è stato un esordio dei più semplici quello di Roger Federer al Rolex Shanghai Masters mercoledì contro Daniil Medvedev. Come spesso è accaduto nel 2018, lo svizzero non ha offerto la sua prestazione migliore ma è riuscito comunque a prevalere per 6-4 4-6 6-4.

"È stato difficile entrare nei suoi turni di battuta - ha ammesso Federer in conferenza stampa -. Nel terzo set ho capito realmente come giocare la partita sia a livello tattico che di aggressività. Le ho provate tutte e alla fine ho trovato la soluzione, il che mi dà grandi sensazioni e tanta felicità.

Ovviamente sento la pressione degli organizzatori del torneo, dei tifosi, del mio team e di me stesso perché so che a volte superare il primo turno può essere decisivo per cio' che viene dopo. Oggi sono stato molto vicino a non avanzare".

Sul prossimo match con Roberto Bautista Agut: "Ho tanto rispetto per lui. È uno tosto, quindi me la dovrò sudare. Potrebbe essere simile ad oggi. Potenzialmente potrebbero esserci tanti scambi". .