Roger Federer ricorda la folle esperienza con Andre Agassi a Dubai


by   |  LETTURE 14515
Roger Federer ricorda la folle esperienza con Andre Agassi a Dubai

Il Dubai Open del 2005 sarà sempre ricordato dagli appassionati di tennis per la partita giocata da Roger Federer e Andre Agassi in cima all’eliporto del Burj al-arab. Ripensando a quel giorno storico, lo svizzero ha detto: “È stato molto bello.

È stata una delle esperienze più incredibili che abbia mai vissuto come tennista. All’inizio ero nervoso, anche se sapevo che fosse una cosa sicura al 1000% . Ci siamo divertiti lassù, era la prima volta a Dubai.

Ci sono stato molte volte ed ho spesso difeso il titolo. Molte persone hanno visto quella partita; mi è stato chiesto diverse volte di questa esperienza. Ho persino sentito che alcuni ospiti sono saliti e hanno detto: ‘Beh, mi piacerebbe giocare a tennis qui.

Non abbiamo un campo, è un eliporto’ “. Parlando dei suoi viaggi e del suo rapporto con il Sudafrica, Federer ha spiegato: “Mia madre proviene da lì. Ci andavo spesso in vacanza da bambino.

Non abbiamo molti familiari in Sudafrica, ma vado lì anche per il mio progetto di beneficenza, che sostengo con le mie fondamenta. È stato molto interessante vedere come vivono quelle persone, ho potuto costruire il mio punto di vista.

Il progetto può aiutare i bambini, può migliorare la loro educazione, può far sì che passano mangiare correttamente. È molto emozionante, questo mi dà le motivazioni per fare sempre di più per queste persone”.