Federer rivela quando ha pianto per la prima volta dopo una vittoria


by   |  LETTURE 1954
Federer rivela quando ha pianto per la prima volta dopo una vittoria

Roger Federer è spesso emotivo quando riesce a conquistare grandi titoli, come i due Australian Open consecutivi nel 2017 e 2018. Allo svizzero è stato chiesto se sia sorpreso nel sentirsi così emozionato, questa la sua risposta: “Non sono sorpreso, perché sono sempre stato un tennista piuttosto emotivo, anche quando perdo.

La prima volta che ho pianto è stata in Coppa Davis contro gli americani. Le vittorie in doppio e in singolare mi avevano lasciato molto esausto, e terminati i match la pressione se n’era andata, così avevo gli occhi pieni di lacrime, stavo esternando tutto ciò che mi ero tenuto dentro durante la competizione.

Da allora, ho vissuto molti momenti simili, anche se cerco sempre di mantenere sotto controllo le mie emozioni durante i tornei, aspettando di farle uscire in caso di vittoria. Visto tutto ciò che provo, sono scioccato ogni volta che vedo le finali che ho raggiunto o i grandi giocatori che ho battuto, per non parlare dell’effetto che mi fa vedere i miei record.

Tutto questo mi rende molto felice e orgoglioso, non è facile raggiungere certi risultati ai massimi livelli per così tanti anni”.