Jimmy Connors crede che Federer possa abbattere i suoi record, ecco come


by   |  LETTURE 13211
Jimmy Connors crede che Federer possa abbattere i suoi record, ecco come

Jimmy Connors crede che Roger Federer abbia ancora la possibilità di eguagliare o superare il suo record di 109 titoli vinti in carriera, anche se l’età e le potenziali “distrazioni fuori dal campo” non giocano a favore dell’elvetico.

Il 20 volte campione Slam è stato recentemente eliminato al quarto turno degli US Open, e questo fa suscitare qualche dubbio su quanto a lungo sarà in grado di continuare a giocare ai massimi livelli. ‘Amazon prime’ ha chiesto a Connors se qualcuno potrebbe abbattere il suo record, l’ex tennista ha risposto così: “Un ragazzo è molto vicino, ma sai, ha già 37 anni.

Se però continuerà ad essere in forma e le distrazioni extra-tennis non diventeranno opprimenti, penso che avrà l’opportunità di giocare sicuramente per un altro anno, forse due, o di più se vuole.

Dipende molto dai fattori esterni di cui parlavo, a un certo punto diventa difficile separare il campo da ciò che accade al di fuori, dalla tua famiglia. A me ci sono voluti tre anni, dopo essermi sposato, per riuscire a fare questo".

Connors, otto volte campione Slam, detiene anche il record di partite vinte, a quota 1.256. Anche in questo caso, subito dopo troviamo Roger Federer, che per il momento è arrivato ad aggiudicarsi 1.168 match in carriera.

L’americano ha parlato anche di questo argomento: “Come per i titoli vinti, qui stanno inseguendo i miei successi, e già questo mi fa piacere, non avrei potuto chiedere di più. Mi piacerebbe che i miei record vivessero per sempre, sarei pazzo a dire il contrario, ma qualcuno un giorno li supererà.

Di certo, però, chi lo farà dovrà giocare per molto tempo, circa 20 anni”.