Roger Federer: "Ho pagato Wimbledon per avere le repliche dei miei trofei"


by   |  LETTURE 11113
Roger Federer: "Ho pagato Wimbledon per avere le repliche dei miei trofei"

Roger Federer considera Wimbledon il suo torneo preferito. Ne ha vinti otto, record nell’era Open. Sollevare e baciare quel trofeo oro è per lui sempre un' emozione particolare. Lo svizzero ha rivelato alcune curiose informazioni su quella coppa e sulle repliche che il vincitore ottiene.

“Alcuni anni fa hanno concordato di realizzare il trofeo non originale di dimensioni più grandi. I vincitori hanno iniziato a portare a casa una replica che è più piccola dell’originale del 25%.

Con un’eccezione: ho dovuto pagare per la riproduzione dei precedenti trofei. Mi piace averli di grandezza naturale rispetto a quelli originali con i nomi dei precedenti campioni incisi su di loro. Quindi, anche se ho vinto Wimbledon otto volte, ho più di otto trofei perché mantengo anche quelli più piccoli.

Mi sembra di aver “vinto” Wimbledon dodici volte”. Infine ha spiegato come raggruppa i suoi trofei. “Quelli grandi sono dietro, quelli piccoli in prima fila, quelli junior sono a fianco. Non li guardo tutti i giorni, sono in un fantastico armadietto per trofei.

Quando le persone li vengono a visitare rimangono senza parole. Ed è allora che colpisce anche me, e ciò è molto speciale”.