Feliciano Lopez: "Da Wimbledon 2003, Roger Federer è cambiato mentalmente"


by   |  LETTURE 5596
Feliciano Lopez: "Da Wimbledon 2003, Roger Federer è cambiato mentalmente"

Quindici anni fa, Feliciano Lopez ha incontrato nei quarti di finale di Wimbledon 2003 un certo Roger Federer, una partita che è servita a proiettare lo svizzero verso quello che sarebbe finito per essere il suo primo Grande Slam.

Lo spagnolo ha ricordato quel momento su ATP.com, menzionando i problemi fisici di un Federer che aveva generato molte aspettative ma che non era riuscito a rispettare. "I primi giochi del Grande Slam sono stati difficili per Roger: ricordo quella partita in cui McEnroe, che stava facendo il commentatore, ha alluso ai dubbi che la schiena di Federer stava suscitando.

Ha persino detto che si sarebbe ritirato dopo che i medici lo avevano curato. Poi ha finito per vincere il suo primo titolo del Grande Slam e da allora tutto è stato incredibile, qualcosa nella mente dello svizzero è cambiato.

Si disse che Federer sarebbe stato il futuro successore di Sampras, è stato il suo primo Grande Slam e, in seguito, questa previsione si è avverata." .