"Djokovic può battere Federer e Nadal" - Andy Murray


by   |  LETTURE 4102
"Djokovic può battere Federer e Nadal" - Andy Murray

Andy Murray, due volte vincitore di Wimbledon, ha deciso di saltare lo slam londinese per continuare al meglio la sua riabilitazione dall’infortunio all’anca. Lo scozzese, ospite nello studio della BBC presso l’All England Club, pensa fermamente che Novak Djokovic possa battere Rafael Nadal e Roger Federer e vincere il prestigioso torneo.

Penso che Novak possa batterli entrambi, non sono sicuro che questo accadrà, ma sta giocando davvero bene. Non è mai stato nelle ultime fasi di un evento importante di recente, la finale nel torneo del Queen’s è stata la prima dopo circa un anno , penso stia tornando dove vuole essere.

Lo vedo molto motivato e quindi può vincere Wimbledon. Lo scorso anno ha sofferto probabilmente di un calo di concentrazione, ma è abbastanza normale dopo tutto quello che ha vinto. Ha provato per molto tempo a vincere il Roland Garros e una volta raggiunto l’obiettivo si è rilassato.

L’infortunio e l’allontanamento dai campi da gioco ti fanno capire quanto veramente ti manca il tennis e questo può aver aiutato Novak”. Murray ha poi parlato della reazione di Djokovic verso il pubblico inglese, che lo ha più volte fischiato per sostenere l’idolo di casa Kyle Edmund.

“Mi piace, non vedo alcun problema in questa situazione. Se vieni fischiato e vuoi vincere la partita ci sta qualche reazione scomoda, anzi penso che questo abbia influito in modo positivo sulla sua performance. Qualche mese fa non aveva più sussulti in campo, le sue partite non erano più come quelle di una volta.

Ora è motivato, non l’ho mai visto reagire così a lungo dopo aver vinto una partita ed è un bene per lui”. L’ex numero uno del mondo si è poi sbilanciato anche per quanto riguarda il torneo femminile, ammettendo che sarebbe un azzardo scommettere contro Serena Williams.

“Sembra che sia in ottima forma. Si è allenata duramente per il Roland Garros, ma in Francia le cose non sono andate per il verso giusto. Sta giocando molto bene qui e sarebbe difficile scommettere contro di lei ora che ha raggiunto le semifinali.

Anche se la Kerber e la Ostapenko sono giocatrici molto forti ed in forma, che non vanno per niente sottovalutate". .