Henman: "Non una sorpresa se Federer non vince a Wimbledon"


by   |  LETTURE 4495
Henman: "Non una sorpresa se Federer non vince a Wimbledon"

Tim Henman ha indicato Roger Federer come il favorito per vincere il torneo di Wimbledon, ma allo stesso tempo ha ammesso che lo svizzero potrebbe perdere, e in questo caso, almeno per lui, non sarebbe una sopresa. Nell’intervista concessa al Times, il tennista nativo di Oxford ha poi continuato rilasciando altre dichiarazioni sull’elvetico: “Federer si trova davvero a suo agio sull’erba.

Molti giocatori quando scendono in campo fanno affidamento sulle loro abilità difensive, ma l’erba è la superficie dove è piu difficile difendersi. Penso che Roger sia il giocatore più aggressivo di tutti.

Non significa necessariamente che stia servendo o colpendo forte la palla, ma quando serve lo fa per impostare scambi veloci, in modo da aprirsi il campo, colpire col dritto e controllare il punto” L’ex numero 4 Atp, che ha raggiunto quattro volte la semifinale a Wimbledon, ha proseguito la sua analisi riferendosi all’evoluzione del gioco di Federer: “E’ cresciuto ulteriormente negli ultimi anni, ha impostato un gioco ancora più accurato ed aggressivo, molto difficile da attaccare.

Sostanzialmente non ha debolezze. Quando penso ad altri giocatori, come Pete Sampras, con cui ho giocato molto, ricordo come non rispondeva particolarmente bene, quindi se facevi un buon lavoro tenendo il tuo servizio potevi stare attaccato al match.

Con Roger invece non puoi. Risponde benissimo, il suo dritto è uno dei migliori della storia del gioco, è un grande atleta, a rete è sempre a suo agio. Devi giocare molto bene per avere la possibilità di stare nella partitaHenman ha sconfitto Federer ai quarti di finale di Wimbledon 2001, subito dopo che lo svizzero eliminò il sette volte campione Pete Sampras in un’epica partita degli ottavi di finale, che molti considerarono un “passaggio del testimone”.

Come già detto, nonostante le parole spese a favore di Federer, un’uscita anticipata di quest’ultimo dal tabellone di Wimbledon non sorprenderebbe Henman. Solo il tempo ci dirà effettivamente se lo svizzero riuscirà o meno a conquistare il titolo numero 9 sui campi in erba dello slam londinese.