NBA, allenatore Warriors a Ginobili: "Continua a giocare, guarda Federer"


by   |  LETTURE 1852
NBA, allenatore Warriors a Ginobili: "Continua a giocare, guarda Federer"

Roger Federer come ispirazione per tutti, anche nel basket NBA. L'allenatore dei Golden State Warriors Steve Kerr ha incoraggiato il cestista dei San Antonio Spurs Manu Ginobili a continuare a giocare. La leggenda argentina avrà 41 anni quando inizierà la prossima stagione, e ha deciso di prendersi del tempo per la decisione definitiva. "Continua, va bene? Perché no? Abbiamo incontrato Roger Federer in Cina lo scorso anno. Gli ho detto 'perchè continui a giocare?'. Lui ha risposto 'amo farlo'. Se lo ami, continua. Mi ricordi lui", ha detto Kerr a Ginobili dopo la vittoria dei Warriors sugli Spurs nei play-off NBA.

Kerr ha fatto riferimento allo scorso ottobre quando Federer è entrato nello spogliatoio degli Warriors a Shanghai (dove si trovava per giocare il torneo ATP) prima dell'amichevole contro i Minnesota Timberwolves. "Mi sono davvero divertito quando è venuto Roger - ha raccontato Kerr -. È uno dei vincitori più grandi nella storia dello sport e credevamo che sarebbe stato positivo per noi giocatori sentire cosa lo tiene in forma, motivato e al top del gioco per capire tanto tempo. La sua testimonianza è stata di valore assoluto".

A quel tempo lo svizzero riconobbe che l'esperienza vissuta era stata unica per lui: "È molto inusuale per me andare nello spogliatoio di un altro sport, soprattutto prima di una partita e lontano dagli Stati Uniti, qui a Shanghai. È stato bello incontrare altri atleti".