Ranking Atp 09/06/2024 Sinner nuovo numero uno, anche Alcaraz scavalca Djokovic

Stabili tra gli italiani Darderi e Musetti, bene Cobolli

by Redazione
SHARE
Ranking Atp 09/06/2024 Sinner nuovo numero uno, anche Alcaraz scavalca Djokovic
© Tim Goode/Getty Images

Non ha vinto il torneo ma è stato protagonista comunque di un grande Roland Garros che gli ha consentito di fare la storia. Da oggi Jannik Sinner è il nuovo numero uno al mondo, il primo italiano a raggiungere questo risultato e il 29esimo nella storia del circuito Atp da quando esiste l'era Open e il sistema nuovo del ranking.

Una grande soddisfazione per Jannik che dovrà però subito guardarsi le spalle visto il secondo posto di Carlos Alcaraz. Con la vittoria del Roland Garros - suo terzo Slam in carriera - lo spagnolo ha scavalcato Djokovic ed è ora numero due con i due fenomeni che potrebbero sfidarsi a Wimbledon solamente in finale.

Terzo posto per Nole che - visto il recente infortunio - rischia di perdere ulteriore terreno nelle prossime posizioni. In chiave primato Alcaraz è a meno di 1000 punti da Sinner, ma va detto che deve difendere ora sull'erba le vittorie al Queen's e a Wimbledon, ben 1500 punti pieni e una lotta in vetta che si preannuncia avvincente.

Allunga Zverev al quarto posto mentre stabili quasi tutti quelli al vertice eccetto il sorpasso di Alex De Minaur che guadagna due posizioni e rientra in Top Ten. Esce nuovamente dai primi 10 Stefanos Tsitsipas, bene Auger-Aliassime che guadagna tre posizioni e rientra in Top 20.

Capitolo italiani: stabile in trentesima posizione Lorenzo Musetti, perde una posizione Darderi mentre ne guadagna tre e migliora ancora il suo Best Ranking Flavio Cobolli, sempre più in rampa di lancio. In Top 100 grandissimo salto di Nagal che guadagna 18 posizioni grazie a un Challenger vinto ed è ora numero 77 della classifica mondiale, bene anche Gaston che guadagna sei posizioni.

Berrettini torna in campo sull'erba da numero 95 al mondo mentre perde 9 posizioni ed esce dalla Top Ten Fabio Fognini, ora numero 102 delle classifiche mondiali. Dopo l'accaduto a Parigi bel salto di Matteo Gigante e di Zeppieri che guadagnano rispettivamente 6 e 8 posizioni in classifica.

Alcaraz
SHARE