Ranking Atp/Wta Djokovic tranquillo in vetta davanti a Sinner, vola Rublev

Bene anche Jasmine Paolini, in crescita Sonego e Darderi

by Redazione
SHARE
Ranking Atp/Wta Djokovic tranquillo in vetta davanti a Sinner, vola Rublev
© Clive Brunskill/Getty Images

Manca ormai sempre meno all'inizio degli Internazionali d'Italia a Roma, torneo sulla terra che anticipa il Roland Garros e viene subito dopo un Masters 1000 di Madrid che ha fatto tanti danni tra i big. Gli infortuni di Jannik Sinner e Carlos Alcaraz consentono a Novak Djokovic di mantenere il primato in tranquillità e almeno di colpi di scena il serbo dovrebbe mantenere la vetta anche dopo il Roland Garros.

Ora ha 1000 punti di vantaggio o poco più ma può incrementare nella Capitale il vantaggio su Jannik e sul talento murciano. Intanto in Top Ten pochi movimenti, l'unico grande salto arriva con Andrey Rublev che vincendo a Madrid guadagna due posizioni e si porta così al sesto posto.

Pochi cambiamenti in Top 20, piccoli passi in avanti di Ben Shelton e Alexander Bublik, grandissimo passo avanti di Felix Auger Aliassime. Il finalista di Madrid guadagna 15 posizioni e si riporta al 20 posto in classifica, restando così in zona testa di serie.

Guadagna 8 posizioni anche Jiri Lehecka, stabile Musetti dopo la finale di Cagliari mentre il vincitore del Sardegna Open Mariano Navone guadagna 10 posizioni ed ora è numero 31 al mondo. Perde 17 posizioni e scivola piuttosto indietro Jan Lennard Struff, stabile Arnaldi che perde solo una posizione.

Tra gli italiani ottimi risultati per Sonego, Darderi e Cobolli che guadagnano diverse posizioni, in crescita anche Matteo Berrettini e Luca Nardi che nonostante i recenti stop fisici rinsaldano la Top 100. Perde 20 posizioni Andy Murray che continua a perdere terreno, ancora peggio per Aslan Karatsev che perde addirittura 38 posizioni in classifica.

A ridosso della Top 100 ottima crescita per Thiago Monteiro e Shang, quest'ultimo Best Ranking e vicino alla Top 100. Shapovalov guadagna sei posizioni ed è ora numero 126 della classifica mondiale. Nel torneo femminile Iga Swiatek blinda il primo posto ed ora ha addirittura 3500 punti di vantaggio sulla Sabalenka.

Poco o nulla in Top Ten, best Ranking invece per Jasmine Paolini che guadagna una posizione ed è ora numero 12 al mondo.

Jasmine Paolini
SHARE